Biblioteca

La biblioteca è un laboratorio scolastico creato per contribuire alla crescita della persona, per soddisfare il diritto allo studio e all’educazione permanente e per sostenere la didattica ordinaria e i progetti specifici avviati dalla scuola. La biblioteca è un centro di promozione culturale inserita organicamente nelle strutture e nei processi formativi della scuola.

 La sua struttura e i servizi ad essa collegati sono a disposizione degli studenti e delle loro famiglie, dei docenti, del personale amministrativo, tecnico e ausiliario.

Per favorire l’uso della documentazione ai fini didattici e formativi, la biblioteca dispone di un locale sito al sesto piano dell’Istituto (scala C) dedicato, organizzato e attrezzato in modo da permettere le operazioni di prestito, di gestione informatizzata, di consultazione dei volumi, di attività didattica per gruppi, di consultazione del catalogo cartaceo e informatico.

Presso la biblioteca è costituito un centro di documentazione  articolato in diverse sezioni relative a :

  • riviste annuali di cucina
  • riviste articolate per grandi ambiti (scientifico, geografico,  attualità, storico)
  • materiale turistico (dépliant, brochure…)
  • testi scolastici da utilizzare in comodato d’uso per gli studenti che ne fanno richiesta
  • materiale prodotto dall’Istituto (progetti, programmazioni, tesine studenti, documentazione audio-visiva…)
  • Il materiale del centro di documentazione è catalogato separatamente dai volumi della biblioteca. Le modalità di prestito non cambiano. 

Cosa fare in biblioteca

Ai fini del prestito, la biblioteca mette a disposizione :

  • testi e materiali da utilizzare all'esterno della scuola (secondo le modalità indicate successivamente)

Il prestito interno (rivolto agli studenti, docenti e non docenti della scuola) è regolato nel modo seguente:

  • si accede al prestito nei tempi previsti dall'orario definitivo a inizio d’anno e affisso sulla porta della biblioteca
  • si accede al prestito tramite la richiesta al bibliotecario o a un suo collaboratore designato
  • il prestito va annotato sull' apposito  registro cartaceo con l’indicazione chiara della persona, la classe di appartenenza (se studente frequentante, il ruolo (se docente o personale ATA)

Di norma la durata del prestito è di 15 giorni, rinnovabili dall'interessato

  • è possibile il prestito estivo a studenti iscritti alla classe successiva

Circa la consultazione:

  • I materiali in consultazione non possono essere dati in prestito e devono essere utilizzati nel locale della biblioteca secondo l’orario di apertura o comunque sotto la responsabilità del bibliotecario o di un suo collaboratore
  • nel caso in cui la consultazione debba avvenire fuori dal locale della biblioteca, un insegnante deve farsi carico dell'uso ordinato e della restituzione del volume o materiale comunque entro la giornata di utilizzo 

Funzionamento della biblioteca

La biblioteca è aperta per il prestito e per la consultazione da lunedi a venerdi dalle ore 8,30 alle ore 13,30.

Allegati:
Scarica questo file (biblioteca2010.pdf)Biblioteca[Regolamento di Biblioteca]3007 kB

Accedi all'albo online

Amministrazione Trasparente

Performance Istituto

PERFORMANCE E MONITORAGGIO PROGETTI D'ISTITUTO 

CLICCA QUI 

centro territoriale risorse handicap

 

cartello con scritta sicurezza scuola

(AREA RISERVATA)

PON_2014-2020

Risultati immagini per pai

 

Risultati immagini per if cral istruzione regione sicilia

Scansiona il QR Code

Statistiche

Visite agli articoli
2130588
Go to top